Praet rientra nei piani: l'obiettivo del Toro è trattare il prezzo col Leicester

23.03.2022 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Stampa
Dennis Praet
TUTTOmercatoWEB.com
Dennis Praet
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Torino sta cercando di rivedere con il Leicester i parametri di acquisto o ulteriore prestito oneroso di Dennis Praet. Senza il belga, infortunatosi a febbraio (frattura del quinto metatarso del piede destro), la squadra granata sta vivendo il suo periodo peggiore.

A Dennis sono bastate 17 partite, 2 gol (da sei punti, entrambi al suo passato italiano, la Sampdoria) e un assist per entrare nel cuore di Juric. L’allenatore croato l'ha sempre schierato, anche quando non era al massimo, come successe nella trasferta di La Spezia allorché era annunciato in panchina, ma giocò titolare. Troppo importante Praet per legare i reparti nel gioco granata per rinunciarvi, si legge su La Stampa nelle pagine della cronaca cittadina dedicate allo sport.

Vista l’importanza del giocatore, ma tenendo conto dei problemi fisici che ha avuto e ha tuttora, il Torino pensa di ridiscutere i termini dell’accordo con il Leicester che prevede il diritto di riscatto a 15 milioni e trasformarlo in un nuovo prestito oneroso, magari alzando un po' la posta, quest’anno era di 1 milione. Per arrivarci però bisogna prima allungare il contratto del giocatore che termina con le Foxes nel 2024. In alternativa, la cessione definitiva, ma il Torino in questo caso chiederebbe un po' di sconto sul cartellino, facendo anche leva sulla scadenza tra due anni e sulla volontà del giocatore che si è sempre detto felicissimo del Torino.

La settimana prossima il fantasista comincerà la fase più importante della riabilitazione con l'obiettivo di provare ad anticipare i tempi del rientro in modo da poter tornare in campo prima che finisca il campionato il 22 maggio.