Petrachi smentisce l'interesse per Liverani: "Non esiste"

09.12.2010 16:53 di Giulia Borletto   vedi letture
Petrachi smentisce l'interesse per Liverani: "Non esiste"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Le notizie di mercato continuano a tenere Petrachi sul chi va là. Il ds granata è sempre pronta a confermare o meno le voci che in questo periodo circolato intorno alla squadra. L'ex ds del Pisa è intervenuto ai microfoni di reterete24.it smentendo il presunto interesse del Torino per il regista del Palermo Fabio Liverani. "Le voci sul Liverani non sono assolutamente vere" ha esordito Petrachi. "Non c'è un interesse nei confronti del giocatore. Con Fabio abbiamo anche giocato insieme (al Perugia, ndr), lo stimo ed è importante, ma il nostro modulo tattico non si addice alle sue caratteristiche. Liverani è un giocatore adatto a un centrocampo a tre, noi giochiamo con due uomini in mediana, quindi non è quel giocatore che sposerebbe in pieno il progetto tattico della nostra squadra. Non è questione di soldi, ma solo di modulo; se giocassimo con tre uomini a centrocampo, sarebbe uno di quei giocatori che andrei a prendere domani mattina".

Petrachi non ha escluso, però, possibili affari sull'asse Palermo-Torino a gennaio: "Non lo escludo a priori, visti gli ottimi rapporti tra i due presidenti" ha continuato. "Tra l'altro Zamparini è stato il mio presidente al Venezia. Non so però se possa esserci la possibilità di intavolare delle trattative a gennaio, anche se certamente queste non riguarderebbero Fabio Liverani".

"Kasami e Ciaramitaro? Lo svizzero è un giocatore molto interessante, tra l'altro avrebbe il vantaggio di essere un 'fuori lista' per la serie B. Se il giocatore dovesse accettare di scendere di categoria, però, lo farebbe per giocare, e al Torino nessuno potrebbe garantirgli il posto da titolare. Noi cerchiamo, tra l'altro, cerchiamo un regista adatto al centrocampo a due, e neanche Ciaramitaro è quel tipo di giocatore" ha concluso. "E' dotato di un'ottima corsa, ma come Liverani, è più adatto a un centrocampo a tre".