Per Nkoulou si chiude una pista francese. Ma la Ligue 1 resta vigile

05.07.2021 10:16 di Claudio Colla   vedi letture
Per Nkoulou si chiude una pista francese. Ma la Ligue 1 resta vigile
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Lasciato il Toro dopo quattro stagioni, le prime due delle quali lo avevano riportato ai fasti dei suoi anni d'oro in Ligue 1, tra Monaco e Marsiglia, il difensore centrale camerunese Nicolas Nkoulou, ora trentunenne e svincolato, resta un pezzo pregiato del mercato dei parametri zero, a cui club anche di prima fascia o quasi guardano con attenzione, in tempi di vacche magre dal punto di vista della liquidità. Protagonista in una squadra "media", per ripartire con un nuovo progetto a lungo termine, o rincalzo di lusso per una big?

Ancora da decifrare la risposta, per ora si registra la probabile chiusura di una pista di mercato appetibile. Il Rennes, che lo aveva sondato in primavera,  sembra aver vinto la corsa in direzione di Loic Badé, giovane centrale che con la maglia del Lens si è attestato, lungo l'ultima stagione, tra i migliori del ruolo nel campionato francese. Accordo in dirittura d'arrivo per i rossoneri bretoni, annuncio atteso entro la fine della settimana.

Per Nkoulou non è tuttavia da escludere un ritorno in terra transalpina. Non hanno per ora trovato basi reali gli abboccamenti legati a Monaco e Lione, mentre un ritorno all'Olympique, che dal campionato italiano ha già pescato Pau Lopez e Cengiz Under (insieme al terzo ex-giallorosso Gerson, e a Matteo Guendouzi, in procinto di firmare), non è del tutto da escludere. Specie considerando che uno tra Boubacar Kamara e Duje Caleta-Car, entrambi corteggiatissimi da ogni angolo d'Europa. Nel frattempo, niente di nuovo sui fronti italiano e inglese, mentre resta vigile sulle tracce del classe '90 il Porto.