Napoli, Benitez vuole Cerci. Pronte due contropartite per il Toro

06.06.2013 14:55 di Riccardo Billia   vedi letture
Napoli, Benitez vuole Cerci. Pronte due contropartite per il Toro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Il Napoli inizia ad avere le idee chiare sul mercato. Considerato sino a qualche giorno fa non una prima scelta, ora Alessio Cerci sta diventando una pedina molto appetitosa per lo scacchiere di Rafa Benitez. Il sorpasso degli azzurri nelle ultime ore per l'esterno granata è ai danni del Milan, che pare aver cambiato strategia. Allegri non avrebbe più necessità di un'ala, bensì di un'altra punta: si parla di Belfodil del Parma o Matri della Juventus. Non da scartare l'idea Toni in uscita dalla Fiorentina. Il club partenopeo, dunque, ha messo le mani sulla preda e intende andare fino in fondo, pur dovendo obbligatoriamente cedere il passo alle decisioni che verranno prese da Fiorentina e Torino sul giocatore laziale. Come scrive il Tuttosport, il ds Bigon avrebbe pronte due contropartite da offrire al Toro: Edu Vargas e Emanuele Calaiò, che paiono non rientrare nei progetti del tecnico spagnolo. Il primo è stato seguito molto nei mesi scorsi da Cairo e Petrachi, poi De Laurentiis lo lasciò partire in prestito al Gremio, in Brasile. Il secondo sarebbe un cavallo di ritorno. La punta siciliana è infatti cresciuto nelle fila delle giovanili granata. Ma l'idea dell'ex bomber del Siena è quella di rimanere a Napoli, come ha ribadito il suo agente ieri a Radio Crc.