Il mercato del Toro visto da Carlo Nesti. I soliti nomi intrigano sempre

02.06.2020 12:14 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Il mercato del Toro visto da Carlo Nesti. I soliti nomi intrigano sempre

Carlo Nesti per TMW ha stilato il mercato futuro per le varie squadre di serie A e non poteva nemmeno mancare il Torino, da sempre seguito dal noto ex giornalista Rai. Fares e Montiel sono i due difensori seguiti dai granata. A centrocampo rimane vivo il sogno Gagliardini insieme a Bonaventura. Pinamonti e Scamacca tengono vivo il futuro dell'attacco. 

"Il nuovo “manico” si chiama Vagnati, e viene dalla Spal: sarà lui l’uomo-mercato. In porta, ci si augura di trattenere Sirigu, che meriterebbe altre classifiche. In difesa, Izzo potrebbe imboccare la strada dell’Inter, per cui si punta su Biraschi, e sui rientri di Buongiorno e Ferigra. Sulle fasce basse, con De Silvestri, Ansaldi e Aina, si candida come quarto Fares, ma interessa molto, e non solo ai granata, Montiel. A centrocampo, gli obiettivi sono Bonaventura e Gagliardini, nell’incastro con Izzo, con Meitè partente. Sulle fasce alte, potrebbe arrivare Strefezza, mentre non si esclude il rientro di Iago Falque. In attacco, non è certa la permanenza di Zaza, e il partner di Belotti, in attesa del recupero di Verdi, e della crescita di Edera, può uscire dal ballottaggio fra Pinamonti e Scamacca".