Genoa, il ds spiega perchè non ha ceduto Gudmundsson

05.02.2024 19:28 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Genoa, il ds spiega perchè non ha ceduto Gudmundsson
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Nel corso della conferenza odierna il ds del Genoa Andres Blazquez ha spiegato come sono andate certe dinamiche di mercato, in particolare per Albert Gudmundsson, uno dei giocatori più importanti alla corte di Alberto Gilardino. La squadra che sognava di più il giovane islandese è stata la Fiorentina, come ha svelato il dirigente rossoblù.

"Per Albert abbiamo avuto un'offerta tre giorni prima che finisse il mercato. Mi ha chiamato la Fiorentina e mi ha detto che volevano l'islandese, io gli ho risposto di non mandarci offerte perchè non lo avremmo venduto. Ho detto 'ti dico un prezzo così capisci che non vogliamo venderlo: 40 milioni'. E' arrivata un'offerta e ho impiegato tre minuti per dire no. Ho ringraziato per l'offerta ma ho rifiutato".

Il ds ha poi aggiunto: "So che hanno insistito molto con Albert, è venuto da me, mi ha detto che gli avevano fatto un'offerta molto importante e cosa ne pensassi. Io gli ho risposto: 'Tu sei troppo importante per noi, per venderti in questo momento. Non possiamo venderti, per noi sei la differenza tra il poter arrivare nelle prime dieci e senza di te non ci arriviamo, Le squadre ti cercano, sei un calciatore molto importante per noi e non ti posso dare via'.