Dzemaili al Palermo? La situazione si complica

19.07.2009 09:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Dzemaili al Palermo? La situazione si complica
TUTTOmercatoWEB.com

Botta e risposta tra Palermo e Torino per l'affare Dzemaili. Zamparini prima ha detto che l'accordo era praticamente fatto, ma poi ha cambiato direzione qualche ora più tardi, spinto da un leggero fastidio che aleggiava in casa granata.

Cairo al Tuttosport ha poi commentato: Non è così, non c’è nes­sun accordo su Dzemaili. Non c’è nulla di nuovo. E ri­cordo che io non vorrei affat­to vendere Dzemaili: anche a me piace moltissimo, se è per questo. Vorrei tenerlo, lo ripe­to di nuovo se serve. Davvero, non c’è nessun accordo col Palermo per la cessione dello svizzero, anche se i rapporti con Zamparini restano otti­mi, nel segno di una grande simpatia reciproca e di un’a­micizia consolidata». Quanto a Succi: «Il Torino è contento di tutti gli attaccanti che ha. Succi è un bravo giocatore, ma non abbiamo bisogno di attaccanti, visto chi e quanti abbiamo. E tutti sono molto bravi». In realtà, a parte Ma­longa, i granata vorrebbero cederne un paio anche solo per sgravarsi di due ingaggi pesanti, ma questo è un altro discorso. "Comunque Dze­maili è ancora e sempre no­stro. E se possiamo non lo vendiamo".

Insomma il presidente ci tiene troppo allo svizzero, che alla fine potrebbe partire qualcun altro, anche se Dzemaili teme di perdere la convocazione nella sua nazionale svizzera giocando in B.