Davide Calabria tra rinnovo e Premier. Ei fu in orbita Toro...

07.05.2019 09:54 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Davide Calabria tra rinnovo e Premier. Ei fu in orbita Toro...

Lanciato in prima squadra con tutti i crismi da Sinisa Mihajlovic, ormai quasi quattro anni fa, il terzino destro Davide Calabria, 23 anni il prossimo 6 dicembre, è una delle realtà più brillanti del calcio nostrano per il ruolo. Durante le trattative con il club rossonero per il possibile passaggio di Andrea Belotti in rossonero, nell'estate 2017, il classe '96, insieme a Locatelli (ora al Sassuolo), Zapata, e Kucka (trasferitosi poi in Turchia, al Trabzonspor, e ora in forza al Parma), era stato inserito tra le possibili contropartite tecniche, peraltro quella più gradita di tutte alla dirigenza. Ora, nonostante gli anni non particolarmente felici vissuti dalla compagine meneghina, Calabria si è imposto all'attenzione degli osservatori, attirando le mire di club come Manchester United e Tottenham, big di Premier alle prese con le pulizie di primavera nel comparto dei laterali destri: Valencia e Darmian in sicura partenza dai Red Devils, almeno uno tra Aurier e Trippier per quanto riguarda gli Spurs. Sullo sfondo, però, il rinnovo di contratto che il Milan ha già proposto al giocatore, con prolungamento della scadenza (dal giugno 2022 al 2024), e ingaggio, attualmente attestantesi a 600mila euro, raddoppiato. Ma se i progetti degli attori sopra citati cambiassero, e Calabria fosse disponibile sul mercato? Perfetto come "erede" di De Silvestri, con Aina e Ansaldi sicuri confermati sulla fascia sinistra, il giocatore potrebbe rappresentare un'alternativa di livello all'obiettivo primario Lazzari, che appare al momento lontano dall'orbita granata. Sotto l'ala di un tecnico come Mazzarri, capace di valorizzare soprattutto centrali e laterali difensivi...