Catania, Lo Monaco: "Non so se resterò in Sicilia". E si scatena l'asta

09.03.2012 13:25 di Riccardo Billia   vedi letture
Catania, Lo Monaco: "Non so se resterò in Sicilia". E si scatena l'asta
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

E' uno dei più preparati direttori sportivi del calcio italiano. A Catania, ricopre il ruolo di amministratore delegato, però: una sorta di factotum che sarebbe utile a diverse società alla ricerca di un dirigente di spessore. Pietro Lo Monaco potrebbe realmente lasciare il club etneo, dopo oltre 6 anni. Ma è lui stesso, a RadioMarte, ad andarci cauto: "Non so ancora nulla del mio futuro, vedremo se rimarrò a Catania". Ma Lo Monaco sta subendo una corte spietata da alcuni presidenti, come quello partenopeo De Lautentiis, al quale confessa: "Stimo molto De Laurentiis per ciò che ha fatto a Napoli, con lui ci conosciamo benissimo". Sull'uomo mercato rossoazzurro hanno messo gli occhi da tempo Genoa, Fiorentina e Torino. Il patron granata Cairo ha un ottimo rapporto con Lo Monaco e il capoluogo piemontese sarebbe senz'altro una piazza gradita all'A.d.. Ma è necessario decidere nell'arco di poche settimane il destino del Petrachi: l'editore alessandrino è consapevole di questa incombenza, anche perchè, alcune indiscrezioni parlano del ds pugliese come principale nome per la famiglia Tesoro, ad un passo dall'acquisire il Lecce. Pertanto bisognerà vedere quanto la corte di Cairo nei confronti di Lo Monaco potrà veramente concludersi con una fumata bianca.