Asse Roma-Toro: prima dell'assalto a Izzo i giallorossi devono sfoltire

15.09.2020 09:29 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Image Sport
Asse Roma-Toro: prima dell'assalto a Izzo i giallorossi devono sfoltire

Mentre la priorità assoluta per il mercato entrata della Roma ha in questo momento il nome e il cognome di Marash Kumbulla, ormai da mesi conteso da Inter e Lazio, prima di passare all'azione per l'affondo decisivo in direzione di Armando Izzo, i vertici giallorossi avranno bisogno di sfoltire. In uscita prevista ormai da mesi, Juan Jesus è a un passo dal Genoa (più difficile che nella stessa direzione viaggi il laterale difensivo Davide Santon). Diverso il discorso per Federico Fazio, vicinissimo al Cagliari lungo le scorse due settimane; appare arduo che, considerati gli ingaggi importanti dell'argentino ex-Siviglia, e dell'uruguagio Diego Godín, a sorpresa diretto verso gli isolani, la proprietà rossoblù possa regalare entrambi i veterani difensivi di peso a Eusebio Di Francesco.

La trattativa tra giallorossi e granata, in ogni caso, dovrebbe chiudersi per una cifra tra i 18 e i 20 milioni di euro per il cartellino dell'ex-Genoa. All'incirca il doppio di quanto speso nell'estate 2018, per assicurarselo. Operazione sacrosanta, considerata la perdurante sensazione di fine sodalizio tra il Toro e l'atleta campano, che alligna da ben prima dell'apertura del mercato.