Abel Hernandez, la situazione: il Chievo si tira indietro, spunta il Bologna

26.06.2015 07:00 di Claudio Colla   vedi letture
Abel Hernandez, la situazione: il Chievo si tira indietro, spunta il Bologna
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Di rientro in Italia dopo l'infelice esperienza in Premier League, con la maglia dell'Hull City, terminata con una mesta retrocessione in Football Championship, la 24enne punta uruguaiana Abel Hernandez, che piace molto a dirigenza e staff tecnico, pur destando qualche perplessità dal punto di vista dell'eventuale gestione caratteriale e disciplinare, continua a essere accostato anche ad altri club di Serie A. Timidi i contatti dell'entourage con il Sassuolo, l'ex-Palermo è poi stato sondato dal Chievo Verona, salvo poi un deciso passo indietro da parte del club scaligero, spaventatosi di fronte alla richiesta d'ingaggio, ammontante a più di 2 milioni di euro all'anno (cifra peraltro nettamente al di sopra dei parametri granata), come rivelato dallo stesso diesse gialloblù Luca Nember a Sportitalia: "Si tratta di un buon giocatore, ma non è alla nostra portata". Nel frattempo sembra essersi fatta forte la pressione da parte del Bologna, intenzionato a riportare nel campionato italiano sia La Joya sia il connazionale e coetaneo Gaston Ramirez, suo compagno di squadra ai Tigers e proveniente da una stagione altrettanto deludente, ora in uscita a titolo definitivo dal Southampton, che della compagine felsinea ha già fatto le fortune tra 2010/11 e 2011/12.