Terraneo: “Toro, farai un gran finale”

27.03.2024 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Giuliano Terraneo
TUTTOmercatoWEB.com
Giuliano Terraneo

La partita per antonomasia di Giuliano Terraneo è Torino-Monza, squadre nelle quali ha militato a lungo e che sabato pomeriggio si affronteranno in uno scontro per l’Europa. Intervistato da Tuttosport Terraneo ha detto: “Vedo un Toro attrezzato per l'Europa a livello di valori: mi aspetto un grande percorso da qui a fine anno. Juric ha uno spirito che mi piace, è un uomo di valore e sono certo che sia l'allenatore giusto. Ma adesso senza un filotto di vittorie diventa impossibile avvicinarsi al 7° posto. Bravo anche Palladino: ha un gruppo di giovani ed esperti che ha saputo amalgamare molto bene”.

I gol di Zapata possono essere la chiave per l'ultimo step dei granata? 
“Un solo giocatore non può bastare: il calcio sta cambiando, fare all-in solo sull'attaccante è rischioso. Di sicuro Zapata è l'unico leader tecnico del gruppo, penso che lui abbia valori decisamente superiori alla media. Ma in Europa si va col collettivo: io credo che la partita contro il Monza dirà moltissimo sulle ambizioni del Toro”. 

Chi la colpisce del Toro di oggi? 
Buongiorno mi piace perché è un ragazzo d'altri tempi: il tifoso si identifica tanto in lui. Per me deve essere un intoccabile. È il simbolo del settore giovanile granata, è proprio il tipo di giocatore che la gente vuole godersi per tutta la vita. Poi mi ha sorpreso Bellanova: ha doti fisiche fantastiche, sicuramente farà parte della rosa dei prossimi Europei” 

Da ex grande portiere, come vede il duello tra Milinkovic-Savic e Di Gregorio? 
“Di Gregorio mi piace davvero tanto: se fossi in una big non ci penserei due volte a prenderlo. A Milinkovic-Savic manca ancora un ultimo step, che è anche il più complicato: la continuità di rendimento. Deve lavorare tanto”.