Marco Rigoni: "Corini ha toccato subito la corda giusta"

08.10.2012 19:38 di Claudio Colla   vedi letture
Marco Rigoni: "Corini ha toccato subito la corda giusta"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano/TuttoLegaPro.com

Intervistato da TuttoMercatoWeb, Marco Rigoni, trequartista del Chievo, ha commentato così l'esordio con vittoria dell'ex-granata Eugenio Corini sulla panchina gialloblù, dopo il 2-1 di sabato ai danni della Sampdoria: "Personalmente reputo un esonero sempre una sconfitta di tutti, ma nel calcio si sa che dopo un cambio possa arrivare una vittoria: è stato decisivo il fattore mentale. Corini ha toccato subito la corda giusta, quella emozionale, e si è basato su quello che sapeva dell'ambiente del Chievo. Ha giocato molto sulle nostre motivazioni e sullo spirito. Sul piano tecnico ha cercato di farci capire quelle che sono le sue idee, ma il tempo a disposizione per fare dei cambiamenti era poco. Ci siamo basati sul concetto di giocare tutti più uniti, consapevoli che le qualità per centrare la salvezza sono a nostra disposizione.

Contro la Samp abbiamo giocato con il 4-3-3, un modulo che conoscevamo e che ci ha permesso di tornare alla vittoria. Il successo ti permette di lavorare a mente leggera. I compagni che conoscevano Corini da giocatore? Chi ha qualche anno di esperienza alle spalle sa che questa è una cosa che può accadere, ma l'importante è mantenere il rispetto dei ruoli. Una regola importantissima".