L'agente di Bianchi: "Addio al Bologna a gennaio? Prematuro parlarne"

30.10.2013 14:24 di Claudio Colla   vedi letture
L'agente di Bianchi: "Addio al Bologna a gennaio? Prematuro parlarne"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Intervistato da TuttoMercatoWeb, Riccardo Bianchi, fratello e agente del 30enne centravanti Rolando, ex-capitano granata passato in estate al Bologna dopo cinque stagioni in maglia Toro, ha commentato il momento negativo attraversato dall''ex-Atalanta, Cagliari, Reggina, Manchester City e Lazio: "Rolando è un battagliero: non è contento del momento difficile della squadra, ma i bilanci si fanno alla fine. L'impegno non manca, e non mancherà mai A livello individuale? Anche qui i bilanci si fanno alla fine. Non siamo partiti in modo scoppiettante, lo dicono i numeri, ma le motivazioni sono tante. Ci sta, ma l'intenzione è tirare le somme alla fine".

Riccardo Bianchi ha poi aggiunto: "Cristaldo viene da una buona prestazione e Pioli schiera la squadra con una punta ed un centrocampo folto. Non è un problema, quando sarà chiamato in causa, con Cristaldo, con Diamanti o con chi ci sarà, cercherà di dare il massimo per tirare fuori il Bologna dai bassifondi della classifica".

Sul futuro del bomber bergamasco l'agente ha detto: "Addio a gennaio? Credo sia prematuro parlarne: Rolando è abituato a vincere le sfide, non ci è mai piaciuto finire da perdenti. Bologna è stata una scelta ben precisa: c'erano tante squadre su di lui, qui c'era l'intento di sposare un progetto interessante in una piazza importante".