Juventus, Ogbonna: "Non sono un traditore. Devo tanto al Torino"

01.12.2013 14:58 di Marina Beccuti   vedi letture
Juventus, Ogbonna: "Non sono un traditore. Devo tanto al Torino"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Ogbonna ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport ed è tornato a parlare del suo passaggio alla Juventus. Un giocatore che se oggi nomini ad un tifoso del Toro ti dice che ormai quel nome non esiste più. Eppure l'ex difensore granata, cresciuto nel settore giovanile, non si sente un traditore. "Probabilmente la forza l'ho avuta da me stesso. Magari può sembrare una forzatura, ma non è stato così, perché la mia ambizione mi ha portato a voler giocare un'altra competizione, a poter vivere altri scenari", ha commentato.

Il nazionale ha poi sottolineato: "Sono state scritte tantissime cose, anche sbagliate: io per tutto quello che sono, ma non solo come calciatore, anche come uomo, lo devo anche al Torino, anzi lo devo al Torino. C'è chi può capirlo e chi non può capirlo, ma fa parte del gioco. Da una parte è giusto che il tifoso mi possa reputare un traditore, ma non lo sono".