Inter Campione: per due ex-granata su tre è il primo trofeo in carriera

03.05.2021 10:09 di Claudio Colla   Vedi letture
Inter Campione: per due ex-granata su tre è il primo trofeo in carriera
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sette stagioni e mezza di passione, per arrivare, finalmente, al coronamento di un sogno. Per Danilo D'Ambrosio, tra i veterani di casa Inter, gregario passato attraverso fasi decisamente buie per le sorti neroazzurre, quello festeggiato nel weekend appena terminato, dopo il successo di Crotone, è il primo trofeo vinto in carriera, suggellato da un totale di 230 presenze ufficiali (coppe incluse) tra le file meneghine, corredate dal rilevante numero di venti gol all'attivo (otto dei quali lungo le ultime due annate).

Discorso analogo per Daniele Padelli, altro ex-granata di lungo corso. Pur scevro da presenze ufficiali collezionate lungo la stagione in corso, l'ex-portiere del Toro, che lungo il suo quadriennio all'Inter ne ha messe insieme in tutto sei (di cui tre in campionato, tutte nel 2019/20), ha potuto festeggiare il suo primo trofeo in carriera, da membro della rosa. 

C'è poi Matteo Darmian: approdato in casa Inter sette mesi fa, dopo l'anno di transizione a Parma, l'ormai trentunenne jolly difensivo, esploso in maglia Toro tra 2011 e 2015, è all'ottavo titolo in carriera, riconoscimenti individuali esclusi. Quattro i trofei sollevati lungo la sua dolceamara esperienza al Manchester United (l'Europa League 2016/17, insieme a una Coppa d'Inghilterra, una Coppa di Lega, e una Community Shield), oltre alla Champions League, alla Supercoppa Europea, e alla Coppa del Mondo per Club, tutte risalenti al 2007, quando Darmian, non ancora diciottenne, era un membro emergente della rosa del Milan. Quattordici anni per sollevare nuovamente un trofeo sul suolo italiano, sull'altra sponda, per di più, di Milano.