Glik attacca: "Purtroppo è successo, succede e sempre succederà che gli arbitri aiutino la Juventus"

11.05.2017 17:48 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Glik attacca: "Purtroppo è successo, succede e sempre succederà che gli arbitri aiutino la Juventus"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Kamil Glik, in fondo, è rimasto granata dentro, uno che ha scelto di andare via per alzare l'asticella della sua carriera e, probabilmente, andrà a vincere il campionato francese con il suo Monaco, che comunque, tanto di cappello, è arrivato fino alle semifinali di Champions League. L'ex difensore granata, che nei derby è stato espulso due volte e ci ha messo sempre l'anima, ha ammesso il suo duro fallo su Higuain.

"Non l'ho fatto apposta e non avevo alcuna intenzione di provocare i tifosi. Forse mi meritavo il cartellino rosso, ma in passato i giocatori della Juve non hanno avuto così tante espulsioni...", ha commentato Glik come ha scritto la Gazzetta dello Sport.

Ma il giocatore del Monaco ha ancora un po' il dente avvelenato sulle sue espulsioni, riferendo una verità che è sotto gli occhi di tutti: "Per esempio, nell'ultimo derby Acquah è stato ingiustamente espulso e Mihajlovic ha preso pure due giornate di squalifica. Purtroppo è successo, succede e sempre succederà che gli arbitri aiutino la Juventus".