Giacomo Ferri: “Buongiorno top player. Leader anche in azzurro. Terrei Juric”

03.04.2024 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Giacomo Ferri
TUTTOmercatoWEB.com
Giacomo Ferri
© foto di Federico De Luca

Tuttosport ha intervistato l’ex giocatore, allenatore e dirigente granata Giacomo Ferri che a proposito delle possibilità del Torino di piazzarsi in un posto utile per arrivare a disputare le coppe europee ha detto: “Lazio e Napoli sono rivali pericolose, ma sono convinto che l’Europa sia un obiettivo molto concreto. Se il Toro continuerà così, riuscirà ad arrivare in Conference League. Gli ultimi risultati hanno detto che i granata sono artefici del loro destino. Adesso dipende solo da loro”.

Ferri, mediano roccioso con diverse presenze anche come difensore, ha poi parlato di Alessandro Buongiorno: “È forte in marcatura, solido e attento sull’uomo avversario, in più ha un bel sinistro in fase di impostazione. Sa valorizzare al massimo chi scende in campo al suo fianco: non è un caso che anche gli altri difensori siano migliorati parecchio negli ultimi mesi, giocando insieme a lui. Ale mi ricorda Francini”. E di Juric, che ha il contratto con il Torino in scadenza a giugno: “Io lo terrei: mi piace come allenatore e apprezzo il modo in cui fa giocare la squadra. Inoltre lo vedo integrato bene nel mondo Toro. Credo che Cairo e lui abbiano già parlato e scelto cosa fare in futuro. Non prenderanno una decisione all’ultimo minuto”