Fiorentina, il quasi esordiente Sottil tra i migliori in campo. La prova che i giovani possono fare bene

25.08.2019 12:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fiorentina, il quasi esordiente Sottil tra i migliori in campo. La prova che i giovani possono fare bene

Il Torino, anni fa, si è lasciato sfuggire un probabile campione, figlio d'arte, in quanto il padre, Andrea Sottil, ha vestito sia la maglia del Toro (è cresciuto nelle sue giovanili) che quella della Fiorentina. Riccardo, vent'anni, ieri quasi all'esordio con la maglia viola (era subentrato a Chiesa nel finale della partita contro la Sampdoria nel 2018), è stato uno dei migliori in campo, soprattutto nella mezzora in cui la Fiorentina ha giocato benissimo, mettendo in seria difficoltà il Napoli. Dal 2013 al 2016, l'anno in cui è passato in viola, il giovane attaccante, torinese di nascita, aveva vestito la maglia granata, salvo poi andarsene (pare anche con polemiche annesse) per una nuova avventura.

Questa è la dimostrazione che si può giocare in serie A anche con dei giovani provenienti dalla Primavera, considerando la buona prova di Dusan Vlahovic, classe 2000, e anche del portiere Bartłomiej Drągowski, rientrato dopo l'esperienza all'Empoli. Sottil ha vissuto mezza stagione al Pescara l'anno scorso.