Ferri a La Stampa sul Torino: "L’allievo Juric ora batta il maestro Gasperini"

04.12.2023 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Stampa e Tmw
Giacomo Ferri
TUTTOmercatoWEB.com
Giacomo Ferri
© foto di Federico De Luca

Attraverso le colonne de La Stampa, l'ex calciatore del Torino Giacomo Ferri ha parlato del match che attende i granata questa sera contro l'Atalanta: "Non c’è più un allievo e un maestro. Ma un allenatore che partendo dal modello Gasperini ha preso la sua strada. Ormai Juric ha alle spalle un’esperienza tale per cui, nell’approccio alla partita e agli allenamenti, mette sempre più del suo. Restano le stesse idee di base, poi si diversificano".

Prosegue: "La differenza tra i due è che Gasperini lavora da tanti anni con l’Atalanta, mentre Juric da molto meno tempo con il Torino. Ma Juric può batterlo. Magari la risolve Zapata, ma innanzitutto il Torino deve stare bene fisicamente. E’ la prima regola, tanto più contro un gruppo che non molla mai. Il Napoli l’ha sconfitto, ma ha sudato molto. Poi, devi essere continuo: se perdi forza come a Bologna, sono guai".

In chiusura, con un augurio per il match che chiude il quattordicesimo turno di Serie A: "Chi più di Juric conosce il gioco di Gasperini? Dobbiamo cominciare ad essere concreti. Abbiamo bisogno dei tre punti. L’obiettivo è la vittoria".