Fabio Galante: "Fa piacere essere accostati all'Inter, Spalletti nome giusto. Anche Livorno per me è un ipotesi"

14.06.2017 21:27 di Claudio Colla   vedi letture
Fabio Galante: "Fa piacere essere accostati all'Inter, Spalletti nome giusto. Anche Livorno per me è un ipotesi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci

Direttore sportivo del Chiasso da ormai quasi due anni e mezzo, Fabio Galante, ex-difensore centrale del Toro, che punta a farsi largo come dirigente in direzione di un club di primo piano, ha parlato a TMW dell'approdo di Luciano Spalletti sulla panchina dell'Inter, e dei rumours che lo avrebbero accostato a un ritorno in neroazzurro come membro dello staff dell'ex-allenatore della Roma: “Mister Spalletti è, per quanto mi riguarda e per quello che posso dire, un grande allenatore. Potrebbe essere la persona giusta per rimettere insieme tutto quello che all'Inter in questo momento manca, e secondo me potrà fare un ottimo lavoro: ha l'esperienza giusta, è migliorato tantissimo, e con la Roma ha fatto molte belle partite, e tanti punti. L'Inter ha fatto la scelta giusta. Roma, Milan, Inter, sono grandi società, e non devono avere paura della Juve, anche se negli ultimi anni si è dimostrata nettamente superiore, e ha vinto meritatamente tutto. La mentalità è quella giusta: i nerazzurri hanno una bella rosa, e sta a Spalletti mettere insieme tutti: è normale che servono poi giocatori di personalità, ma sanno il fatto loro. Io team manager dell'Inter? È uscita questa notizia, fa piacere essere accostati a una società così, vediamo adesso quel che succederà: se son rose fioriranno. Al momento comunque sto bene al Chiasso, ma anche Livorno potrebbe essere un'ipotesi. Vedremo cosa succederà a livello societario”.