Ezio Rossi lascia il Canavese

10.05.2011 14:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Ezio Rossi lascia il Canavese
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Ezio Rossi, ex mister proprio di Torino e Triestina, ha portato alla salvezza in Lega Pro il Canavese, ma il tecnico ha deciso di lasciare questa avventura. L'ha confermato a Srweb alla fine della partita persa contro la Sambonifacese per 2-0. "I ragazzi hanno dato il massimo rendendomi orgoglioso di essere il loro allenatore. Per l'anno prossimo non sarò più' l'allenatore del Canavese ma vorrei allenare in una categoria superiore”. Rossi indubbiamente merita qualcosa di più. Purtroppo anch'egli è rimasto vittima della sindrome da Toro. Fu scelto da Cimminelli per riportare il Toro in A, dopo la splendida stagione alla Triestina, ma il vecchio cuore granata di Rossi, cresciuto nelle giovanili del Torino e giocatore poi della prima squadra, non gli riuscì il miracolo perchè fu esonerato prima dei playoff. Il "suo" Torino li vinse, ma poi arrivò il fallimento. Rossi ora è alla ricerca di una nuova avventura, gli facciamo tanti in bocca al lupo perchè li merita davvero, non solo per la sua professionalità, ma anche per per la sua immensa umanità.