Diana: "C'è tanta confusione al Palermo"

26.02.2013 12:28 di Marina Beccuti   vedi letture
Diana: "C'è tanta confusione al Palermo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Aimo Diana, classe '78,  è il doppio ex della partita di domenica tra Torino e Palermo, con i rosanero che vedono sempre più il baratro della serie B. TMW ha interpellato l'ex rosanero per fare il punto sull'attuale situazione della squadra siciliana. "Non mi aspettavo l'esonero di Malesani e il ritorno di Gasperini. Far lavorare un allenatore solo per due settimane non è produttivo né corretto. E' vero che Zamparini dà lavoro a tanti allenatori però non da la possibilità di farli ambientare. Ho visto personalmente Chievo-Palermo perché ero allo stadio e i siciliani mi sono sembrati in crescita. Hanno sempre dei problemi però sono in fase di miglioramento. Ma con tutti questi cambi attuati da Zamparini la vedo veramente difficile, sono soluzioni che non giovano alla squadra. Gasperini tra l'altro era stato esonerato quindi vuol dire che non andava bene, invece ora è stato richiamato al posto di Malesani, vedo confusione".

Diana, che nel Torino ha militato nelle stagioni 2008-2010, 60 presenze e 3 gol, per poi tornare nel 2010/2011 senza scendere mai in campo, ha poi parlato della sua esperienza al Trento: "Ieri finalmente abbiamo vinto e le cose stanno migliorando. Sono in campo in modo regolare ormai da 3 o 4 partite e proviamo a salvarci. La squadra nelle ultime tre partite ha fatto un 4 punti e ci fa ben sperare. La vittoria mancava da tanti mesi e questo ci ha ridato morale. Anche a Trento c'è una situazione particolare in cui si è cambiato allenatori e presidenti di continuo. Ora con Luciano De Paola stiamo trovando la quadratura del cerchio, siamo più squadra".