De Biasi: "Si vince con una triade forte. Esonero Nicola? Forse c'è troppa leggerezza nelle decisioni"

20.03.2019 17:02 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
De Biasi: "Si vince con una triade forte. Esonero Nicola? Forse c'è troppa leggerezza nelle decisioni"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport

Gianni De Biasi, ex tecnico del Torino e poi ct dell'Albania, è stato sentito da RMC Sport per parlare dell'ultimo esonero in serie A in ordine cronologico, quello di Davide Nicola dall'Udinese, squadra allenata anche dallo stesso tecnico veneto (periodo 2009/10).

"Ho vissuto la stessa cosa di Nicola, io sono rimasto solo due mesi all'Udinese. Almeno lui ha conosciuto la città. Questo fa capire la serietà in certe decisioni. Forse non conoscevano prima l'allenatore, c'è troppa leggerezza in certe decisioni", ha detto nella trasmissione Maracanà.

De Biasi è poi passato ad analizzare l'addio di Eugenio Di Francesco alla Roma: "E' una sconfitta per tutti l'esonero. Credo che i problemi di fondo siano altri, non sono quelli in campo. C'è molta confusione dentro la società, ho sentito Monchi che dice cose diverse rispetto a Pallotta e questo fa capire la situazione all'interno della Roma. Credo che Di Francesco abbia condiviso le idee della società. Non credo che fosse felice di dar via il portiere o altri giocatori importanti, ma bisogna sposare l'una e l'altra situazione".

In conclusione ha sottolineato: "Se si fosse impuntato Di Francesco, che non ha vinto nulla, sarebbe andato subito via. La triade deve essere presidente-direttore-allenatore. Se questa è forte, si vince".