Conticchio: "Per il Lecce fare punti a Torino sarà un'impresa"

10.09.2019 20:04 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Conticchio: "Per il Lecce fare punti a Torino sarà un'impresa"

Alessandro Conticchio è uno dei tanti doppi ex di Lecce e Torino. L'ex centrocampista laziale, classe '74, intervistato sulla sfida di lunedì da www.calciolecce.it ha giocato nel Torino dal 2002 al 2005, collezionando 95 match e 10 gol, mentre è stato al Lecce nel periodo 1997-2002, con 149 partite e 13 gol.

Parlando del Torino ha commentato: "I granata non sono propriamente un avversario alla portata per il Lecce. Se hanno inanellato due vittorie su due c’è un motivo, hanno qualità molto importanti e sono ben messi in campo dal loro allenatore. In più vantano una forma fisica importante, perché hanno iniziato prima. Fare punti a Torino sarà un’impresa”.

Sul suo passato nelle due squadra ha ricordato: "Sia al Lecce che al Torino mi legano anni e ricordi bellissimi. E’ chiaro che quello che hanno rappresentato per me le stagioni in Salento sono qualcosa di straordinario. Chi tiferò nel posticipo? Beh, diciamo che i punti oggi come oggi servano più ai ragazzi di Liverani, visto che sono ancora a quota zero”.