Che paura per Agroppi, derubato mentre era in casa

07.11.2015 11:58 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Che paura per Agroppi, derubato mentre era in casa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Brutta avventura per Aldo Agroppi e la moglie Nadia a fine ottobre nella loro casa di Salivoli, una zona di Piombino. Mentre loro due stavano cenando i ladri hanno svaligiato la casa indisturbati al piano di sopra. Quando la moglie dell'ex giocatore del Torino è salita al piano superiore, perchè aveva visto una luce accesa, ha fatto la terribile scoperta. Aldo Agroppi ha commentato il fatto al Tirreno: "Come rivivere un orrore quando, per il capodanno 1990, rientrando trovammo la casa devastata, un furto estremo. Gli allarmi sono inutili… eppoi stavolta eravamo pure in casa e si sono, comunque, presi il poco che restava, qualche orologio, catenine". I ladri sarebbero passati dal porto turistico, scavalcando un muro e passando da un terrazzino della casa.

Agroppi ha ancora avuto la forza di ironizzare: "Mi sono rimaste le mutande addosso perché le avevo già!".