Camolese: "Derby non decisivo per la stagione"

09.12.2016 20:42 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Camolese: "Derby non decisivo per la stagione"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Giancarlo Camolese, uno che di derby se ne intende, in quanto era l'allenatore granata di quella magica sfida finita 3-3, per TMW ha giocato la stracittadina in chiave granata.

"La classifica è buona e rispetto agli ultimi decenni, il divario nei confronti della Juve è meno ampio. Le posizioni sono un po' più ravvicinate. Credo che il Toro abbia più possibilità rispetto ad altri momenti della storia".

Chiaro che uno degli argomenti più gettonati è la sfida tra due super bomber come Higuain e Belotti (che Cairo ha paragonato proprio all'argentino nell'inserire la clausola rescissoria nel rinnovo del contratto, ndr): "E' il confronto tra un giocatore di fama internazionale e che ha ampiamente dimostrato il suo valore con un calciatore che si sta affermando e che ha trovato nel Toro la società giusta per esprimersi".

Il Toro, secondo Camolese, deve mettere in campo tutta la sua grinta, come dire, gettare il cuore oltre l'ostacolo, per superare una Juventus in ottima forma: "Per eliminare il gap tecnico è necessario correre più degli altri, avere più grinta. Ma trattandosi di un derby, è un match che fa storia a sè. I derby li risolvono a volte i giocatori meno attesi, magari un difensore che si spinge in avanti su un corner. Certo, i tre davanti del Toro possono trovare in qualsiasi momento la giocata decisiva".

Camolese poi avverte: "Qualunque sia il risultato, il Toro deve poi puntare a trovare continuità. Ripeto, il derby è importante per una supremazia cittadina ma poi contano anche le altre partite. Non è decisivo per la stagione".