Zibardi promuove Arambarri: "Un guerriero charrua da...Toro"

17.11.2020 05:46 di Redazione TG   Vedi letture
Zibardi promuove Arambarri: "Un guerriero charrua da...Toro"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cercasi faro del centrocampo disperatamente: potrebbe essere questo il titolo del prossimo mercato granata. Il totem Torreira è tornato di moda, ma è una trattativa complessa per costi e modalità. Quindi? I rumors vanno verso una stella emergente della Liga, Mauro Arambarri. 

In esclusiva per torinogranata.it l'osservatore internazionale Marco Zibardi, profondo conoscitore del calcio iberico:

"Classe 1995, mediano del Getafe e nazionale uruguayano. Alto 1.75 mt per 74 kg, piede dominante destro. Giocatore che viene utilizzato da schermo protettivo nel classico 442 di mister Bordalas insieme a Maksimovic. Si tratta di un calciatore dall'ottima resistenza fisica, buona forza e discreta velocità, che ha nel recupero palla la sua arma migliore. Generoso ed abile nello spezzare la trame di gioco avversarie, sa districarsi bene anche impostando l'azione in quanto si trova posizionato sempre correttamente agevolando il primo controllo palla. Preferisce giocare in orizzontale e negli ultimi anni ha migliorato molto la pulizia delle giocate. Dotato di un buon calcio, più che discreta visione di gioco e giro palla. Contrasta sempre con molta decisione e determinazione, perdendo pochi duelli fisici. I tempi d'inserimento sono buoni, deve solo essere più efficace e concreto migliorando il suo score stagionale. Come la maggior parte dei calciatori uruguaiani ci mette sempre molta intensità nelle giocate, altro marchio di fabbrica è la grinta charrua".