Patrignani, finalmente Toro vero

Il presidente del Toro Club Pesaro e fedelissimo del Toro ha scritto il suo pezzo di carica alla squadra in vista del derby.
11.12.2018 12:48 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 2681 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Patrignani, finalmente Toro vero

Dopo mesi e mesi di "torino" pallido e senz'anima, finalmente a San Siro sono apparsi lunghi sprazzi di TORO vero.

 E' inconcepibile come, a prescindere dal giocare bene o male e dal vincere o perdere, si sia dovuta sopportare per tanto tempo una squadra abulica e menefreghista, da meritare piu' volte di essere mandata a quel paese!

Col Milan invece finalmente Toro vero: corsa, volontà, grinta, cuore. D'ora in avanti dev'essere un Toro SEMPRE così. Non pretendiamo numeri e spettacolo. Pretendiamo furore agonistico e spirito di appartenenza per onorare una maglia leggendaria!

E ora poi c'è da onorare Gigi Radice, il grande uomo conducator dello scudetto granata, il rappresentante classico, con Gustavo Giagnoni, del Toro tremendista e guerriero! Era il tempo in cui i gobbi tremavano davanti ai nostri, se la facevano sotto e il piu' spesso venivano stracciati.  

Infine sabato deve essere onorato anche il Grande Toro di Superga, sbeffeggiato e insultato da individui senza pudore nè valori umani, che sono stati rimproverati dai loro capi non per il loro gesto odioso,ma solo perchè si sono fatti beccare! 

Comunque nessuna vendetta, solo la nostra fierezza di essere diversi e la consapevolezza che da quella gente ci separa un abisso morale!

Sabato chiediamo che i nostri diano TUTTO, cuore, muscoli, e fino all'ultima goccia di sudore e che escano dal campo stremati e stravolti dalla fatica, con l'orgoglio di essere stati degni del TORO della leggenda!