Oscar (Statuto): "Basta immobilismo"

12.06.2009 08:22 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: In collaborazione con Radio Beckwith
Oscar (Statuto): "Basta immobilismo"
TUTTOmercatoWEB.com

Oscar, leader del più importante gruppo musicale ska italiano, parla del suo Toro dopo la retrocessione in B.

Agroppi ha detto basta parlare di retrocessione, guardiamo avanti. Sei d'accordo?

Certo, è l'unica soluzione per poter proseguire. Ora occorre vedere quel che succede sperando di provare qualche piacere in più in futuro, senza piangersi addosso. Le cose quest'anno sono andate sempre peggio e adesso bisogna dire basta all'immobilismo. Bisogna fare piazza pulita del passato e ripartire seguendo le indicazioni del prossimo mister. Ora è giunto il momento di vedere un progetto chiaro, a lunga scadenza, cui mettere le radici. Il futuro tecnico deve poter avere il tempo di fare bene il suo lavoro.

Vedi anche tu Cairo come principale colpevole della situazione?

Il presidente ha sbagliato, come tutti gli altri, perchè quando si arriva a questi livelli la colpa va divisa tra tutti. Cairo ha commesso errori prendendo decisioni a livello personale, ma anche fidandosi di gente che probabilmente non era all'altezza di dare consigli. Tutti i calciatori sono arrivati con grandi aspettative ma non hanno mantenuto il loro standard. Prendiamo Barone, incredibile come a Torino le sue quotazioni siano andate al ribasso. Gente pagata molto che poi non ha reso. Purtroppo quest'anno abbiamo visto anche il declino di Rosina. Forse i troppi cambi di allenatore hanno mandato in confusione anche i giocatori.

Rampanti sta lavorando per un nuovo progetto, che ne pensi?

Che nel futuro del Toro vedo solo Cairo e non riesco ad intravedere altre soluzioni. Se ci sono solo delle idee bisognerà aspettare ancora del tempo prima di saperne di più.

I nomi che si sono fatti finora per la panchina granata ti piacciono?

A parte che avrei tenuto Camolese, Colantuono è uno, ad esempio, che non mi ha mai fatto impazzire, anche se all'Atalanta ha fatto bene, ma a Bergamo quasi tutti ci riescono. Giampaolo può essere un buon allenatore.

Infine parliamo degli Statuto. Che progetti avete in corso?

Intanto è partito il nostro tour estivo il 6 giugno a Milano. Poi è uscito il nostro nuovo singolo, vendibile solo su internet, scaricabile in download, che è la cover di 'Vamos a la playa" dei Righeira. Il nuovo album invece dovrebbe vedere la luce a febbraio 2010. Questo sarà su supporto cd e probabilmente uscirà anche in vinile.

Visto che continuate a non esibirvi a Torino città (una vecchia polemica di mancanza di visibilità sul territorio subalpino, ndr) i vostri fan torinesi dove vi potranno vedere?

Il 26 giugno saremo in concerto a Villanova Canavese, mentre il 15 luglio saremo al Chico Bum Festival di Borgaro.