Newsletter Fede-Sport di Carlo Nesti – Settembre 2015 – Don Rabino – Il cappellano dello sport

21.08.2015 10:18 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Newsletter Fede-Sport di Carlo Nesti – Settembre 2015  – Don Rabino – Il cappellano dello sport
TUTTOmercatoWEB.com

La scomparsa di Don Aldo Rabino, 76 anni, sacerdote dal 1968, e cappellano del Torino da 44 anni, non ha rappresentato soltanto una “scossa” per l’ambiente granata. La sua fama, infatti, superava ampiamente i confini territoriali.

Lui, salesiano, tornato improvvisamente da Gesù, di notte, stroncato da un infarto, proprio nei giorni del Bicentenario della nascita di Don Bosco. Lui che, come Don Bosco, era legatissimo all’ambiente dell’oratorio, occasione di incontro fra Fede e sport.

Dopo la visita di Papa Francesco, a Torino, aveva dichiarato: “Il Pontefice ha richiamato tutti, noi salesiani in particolare, a non trascurare lo sport come “opportunità”, perché, nonostante i tanti problemi, che si porta appresso, continua ad essere la realtà, che attira di più i giovani e le masse”.

Ecco perché, a molti, l’accostamento fra Fede e sport sembra assurdo, mentre invece, riportando lo sport ai valori primordiali, può essere essenziale, come sapeva spiegare con lucidità.

“Lo sport induce i ragazzi a diventare disponibili ad accettare regole, allenatori, società e compagni anche sgraditi. Li rende propensi a seguire, nella fase cruciale della crescita, figure adulte”.

Raramente ho conosciuto un ecclesiastico così pragmatico, nel rimanere “dentro il mondo”, senza farsi contaminare. Il suo approccio iniziale, con i nuovi giocatori, era sempre: “Chi sei? Come stai? Da dove vieni? Hai qualche problema? Hai bisogno di qualcosa?”. Il contatto spirituale arrivava solo dopo, conquistata la fiducia.

E’ come se fosse venuto meno un insostituibile “simbolo”, in grado di incarnare lo spirito di questi miei articoli, che tentano, almeno in linea teorica, al cospetto della sua inarrivabile pratica, di percorrere la stessa strada.

 

 

Seguitemi nel Nesti Channel: http://www.carlonesti.it.