Il procuratore Di Lella a TG: "Il mercato del Torino? Da 6,5"

04.02.2021 09:23 di Redazione TG   Vedi letture
Il procuratore Di Lella a TG: "Il mercato del Torino? Da 6,5"
TUTTOmercatoWEB.com

Da pochi giorni si è chiusa la sessione di mercato di gennaio e in attesa, del responso del campo, la redazione di torinogranata.it ha chiesto al procuratore Andrea Di Lella un commento sui movimenti dei granata: "Nel mercato invernale del Torino 2 ingressi e 5 uscite. Innesti interessanti quelli di Sanabria, richiesto da Nicola e che può garantire freschezza in attacco e Mandragora, arrivato con una formula economica interessante, che può regalare quelle geometrie a centrocampo che sono mancate nella prima parte di stagione. In extremis, la dirigenza non è riuscita a prendere Rugani, con il difensore che ha scelto il Cagliari per provare a rilanciarsi dopo esperienze negative con Juventus e Rennes. In uscita, la partenza di Meité verso il Milan priva la squadra di un po’ di fisicità, Edera e Millico cercheranno di avere minutaggio. Rosati via a titolo definitivo e su Segre, in prestito con diritto di riscatto alla Spal (obbligatorio in caso di promozione in A), società e tecnico hanno fatto altre scelte, anche economiche. Sono rimasti a Torino Nkolou e Bonazzoli. Vedremo se Nicola sfrutterà queste mancate partenze come delle possibili risorse per cercare la salvezza. Complessivamente, tra operazioni in entrata che reputo intelligenti ed uscite, al mercato del Torino darei un 6,5"