ESCLUSIVA TG – Il Torino si è sfilato per Laurienté, che comunque arriverà in Serie A

18.08.2022 11:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Cairo e Vagnati
TUTTOmercatoWEB.com
Cairo e Vagnati
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Torino ha fatto la sua scelta prendendo Miranchuk e Vlasic e prima ancora Radonjic e se alla voce trequartisti manca ancora una pedina, Ilkhan e Seck sono giovani e devono avere il tempo di crescere, se mai dovesse arrivare ancora un giocatore non sarà Armand Laurienté, per quanto ora il Lorient, che ha bisogno di soldi per sistemare la rosa, abbia abbassato le pretese rispetto ai 10 milioni di euro che chiedeva fino a un po’ di tempo fa. Ora per aggiudicarsi l’ala, che gioca a destra ma può farlo anche a sinistra, molto probabilmente bastano 8 mln. E ciò che ha saputo la redazione di TorinoGranata.it. Forse semmai, se ci saranno le condizioni che Cairo riterrà vantaggiose, gli ultimi giorni di mercato o più probabilmente l’ultimo il Torino proverà a far ritornare Praet.

Ad approfittare dello sfilarsi del Torino per Laurienté sarà il Sassuolo, che sta chiudendo la cessione al Napoli di Raspadori, come annunciato ai microfoni della Rai dall’amministratore delegato Giovanni Carnevali. Nella giornata di oggi, al più domani, l’operazione sarà conclusa e il Sassuolo, come ha confermato ieri mattina a chi è interessato all’approdo in Italia del francese, concluderà l’operazione per  dare a mister Dionisi il sostituto di Raspadori: Armand Laurienté.