ESCLUSIVA TG – Il Torino non è fuori dai giochi per Orsolini, anche se c’è la concorrenza della Lazio

17.06.2021 06:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Riccardo Orsolini
TUTTOmercatoWEB.com
Riccardo Orsolini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Torino c’è su Riccardo Orsolini. Non manca la concorrenza della Lazio e anche della Fiorentina, ma i giochi per l’esterno del Bologna sono tutt’altro che fatti. Il ventiquattrenne è un punto fermo nel gioco di Mihajlovic, ma potrebbe essere arrivato il momento per lui di cimentarsi altrove. Orsolini è adatto sia al 3-4-2-1 sia al 4-3-3 e varianti, quindi a dare il meglio di sé in squadre votate al gioco offensivo.

A Juric uno come Orsolini servirebbe eccome e, infatti, il direttore tecnico Vagnati lo ha messo nel mirino, ma anche Tare sa bene che per il gioco di Sarri è un elemento idoneo e lo è pure per Gattuso, sempre che rimanga alla guida della Viola, che predilige per il ruolo di esterno calciatori abili nel giocare con il piede invertito. Il Bologna non se ne priverà facilmente e stando alla quotazione data per il suo cartellino da Transfermarkt il costo è di 15 mln di euro, ma i felsinei vorrebbero partire da una base di 20. Non di certo un esborso di poco conto, ma il Torino può mettere sul piatto della bilancia Lyanco e questo servirebbe a far abbassare il prezzo.

Stando alle informazioni raccolte da Torinogranata.it che ha indagato fra chi conosce bene la situazione del calciatore il Torino non è fuori dai giochi per Orsolini, ma tergiversare oppure instaurare un tira e mola che vada per le lunghe nella speranza di strappare un prezzo migliore non sarebbe la strategia vincente. Oltretutto la Lazio può offrire ad Orsolini l’Europa League e la Fiorentina qualora vendesse Vlahovic avrebbe un bel gruzzolo per far digerire a Gattuso, o eventualmente a un altro allenatore, la cessione del trequartista. Il Torino sa eccome come stanno le cose.