ESCLUSIVA TG - Giulio Tedeschi (Agente FIFA): "Belotti-Arsenal improbabile. Juric scelta giusta per il Toro"

01.07.2021 06:30 di Marcello Ferron   vedi letture
ESCLUSIVA TG - Giulio Tedeschi (Agente FIFA): "Belotti-Arsenal improbabile. Juric scelta giusta per il Toro"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Negli ultimi giorni sono uscite voci di mercato relative ad un interesse dell'Arsenal per Andrea Belotti, per rafforzare il reparto offensivo dei Gunners in vista della prossima stagione. A questo proposito la redazione di TorinoGranata.it ha intervistato in esclusiva Giulio Tedeschi, agente FIFA che risiede a Londra, che ci ha parlato di queste voci di mercato, ma anche di Juric e della fase finale dell'Europeo.

Sul possibile approdo di Belotti in Premier League questa l'opinione di Tedeschi: "A mio parere Belotti ha le caratteristiche di un'attaccante "all'italiana" adatto alla Serie A, e questo non certo per sminuirlo visto che ritengo il campionato italiano il più difficile dal punto di vista tattico, ma in Premier League non credo potrebbe fare una grandissima differenza. La voce è circolata anche qui in Inghilterra ma è un'ipotesi che mi sentirei di escludere, i Gunners stanno cercando un esterno sinistro sul mercato ed in attacco sulla carta hanno già calciatori molto adatti al gioco di Arteta. Io credo che la vetrina degli Europei abbia "aiutato" a far uscire il nome di Belotti anche qui in Inghilterra. Io fossi in lui resterei in Italia anche nell'eventualità di un'addio al Toro, la Roma sembra interessata, vista anche la questione Dzeko ed il Milan lo segue da anni".

Sul nuovo tecnico granata Ivan Juric: "Io penso che Juric sia stata una bella scelta da parte del Torino, a Verona ha fatto benissimo sia con i giovani che nel rilanciare alcuni giocatori che si erano un po' persi come Faraoni ad esempio. Se sarà quello di Verona ed il Torino farà una campagna acquisti ad hoc penso che i granata potranno puntare a stagioni di buon livello e sicuramente molto più tranquille dal punto di vista della classifica".

Infine sulla fase finali degli Europei, ed in particolare su Itala ed Inghilterra, questo il pensiero dell'agente FIFA: "In Inghilterra ogni volta che la squadra passa la fase a gironi c'è sempre un grande entusiasmo ed una grande convinzione che sia la volta buona, negli anni scorsi non è mai stato così però. Cabala a parte la nazionale di Southgate sta giocando un buon Europeo, con la Germania c'è stato forse il primo test serio ed è stato superato. L'Italia arriva molto bene ai quarti, con il record di vittorie e quello di 31 gare consecutive senza sconfitte, ora con il Belgio ci sarà il primo test importante contro una delle principali favorite: se l'Italia riuscirà a superare questo scoglio credo che in semifinale potrebbe partire favorita sia contro la Svizzera che contro la Spagna, anche se ovviamente, come ci insegnano Francia-Svizzera, ed anche la partita degli Azzurri contro l'Austria, nessuna partita è scontata".