ESCLUSIVA TG-Giovanni Porcella (Primocanale): "Ballardini ha ridato fiducia al Genoa. Granata e rossoblù con moduli similari"

12.02.2021 20:30 di Marcello Ferron   Vedi letture
ESCLUSIVA TG-Giovanni Porcella (Primocanale): "Ballardini ha ridato fiducia al Genoa. Granata e rossoblù con moduli similari"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La partita di domani tra Torino e Genoa si preannuncia molto dura per i granata, visto il grande momento di forma che sta attraversando la formazione di Ballardini. Per presentare la sfida la redazione di TorinoGranata.it ha intervistato in esclusiva Giovanni Porcella, giornalista che segue il Genoa per Primocanale

Il Genoa arriva alla sfida contro il Toro in un grandissimo momento di forna e di risultati. 

"Nessuno avrebbe creduto ad una ripresa simile del Genoa, è stata una sorpresa per tutti, forse anche per lo stesso Ballardini. Lui conosce bebe l'ambiente, è riuscito a ridare fiducia alla squadra, ha cambiato modo di giocare ricompattandola, poi l'arrivo di Strootman ed il risveglio di Destro hanno fatto il resto. Nelle ultime 8 partite il bilancio è stato di 5 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta, solo la Lazio ha fatto meglio".

Anche il Toro, con l'arrivo di Nicola, sembra dare qualche primo segnale di risveglio, come ha visto i granata?

"Nelle ultime 3 gare contro Benevento, Fiorentina ed Atalanta il Toro è sempre riuscito a rimontare lo svantaggio. Nicola lo conosciamo bene, al Torino è riuscito a fermare l'emorragia, i granata hanno delle lacune ma vederli in quella posizione di classifica fa specie. E' un campionato duro, anche perchè squadre sulla carta più deboli come lo Spezia stanno facendo molto bene. Il Genoa da ormai tre anni e mezzo non riesce a fare risultato con il Toro, vediamo se Ballardini riuscirà a sfatare anche questo tabù".

Che tipo di partita dovremo attenderci domani?

"Sono due squadre che giocano entrambe con il 3-5-2, molto simili. Nel Genoa mancherà Badelj, che probabilmente sarà sostituito da Rovella. In difesa dopo la buona prova con il Napoli potrebbe giocare nuovamente Goldaniga. Mi aspetto un Genoa compatto, è una squadra che riesce a concedere pochi spazi ma che poi quando ha il possesso del pallone sa anche palleggiare".

Torino-Genoa sarà anche la sfida tra Destro e Belotti,

"Destro, dopo stagioni molto difficili, sta vivendo un momento di forma incredibile. E' un attaccante che magari si vede poco, ma che poi è estremamente concreto in fase realizzativa. Belotti è un giocatore con caratteristiche diverse, è più potente ma altrettanto efficace in zona gol".

Quali sono secondo te prospettive di Toro e Genoa in questo campionato?

"Io credo che alla fine sia il Torino che il Genoa riusciranno a centrare il loro obiettivo ed a raggiungere la salvezza. Anche i granata, nonostante per ora siano in zona pericolo, se riusciranno a infilare una serie positiva di risultati, riusciranno a staccarsi dalla zona retrocessione".