ESCLUSIVA TG-Gabriele Menegatti (Lazio Style Radio): "Lazio bene ieri sera, ma con il Torino gara da non sottovalutare"

29.10.2020 16:30 di Marcello Ferron   Vedi letture
ESCLUSIVA TG-Gabriele Menegatti (Lazio Style Radio): "Lazio bene ieri sera, ma con il Torino gara da non sottovalutare"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

In vista della sfida di domenica tra Torino e Lazio, la redazione di TorinoGranata.it ha intervistato in esclusiva Gabriele Menegatti, conduttore di Lazio Style Radio, che ci ha presentato la gara tra granata e biancocelesti. Lazio che è alle prese anche con la delicata situazione legata al Covid: "Il dottor Rodia, coordinatore dello staff medico e consulente ortopedico della Lazio, ha spiegato che si dovrà aspettare i prossimi giorni per capire se qualche giocatore si sarà negativizzato, come è successo ad esempio ad Hakimi e Mancini  la scorsa settimana".

Per quanto riguarda la partita, la Lazio come arriva alla sfida con il Toro?: "La Lazio anche ieri sera ha fatto piuttosto bene - spiega Gabriele - era una partita  con grandi incertezze, visto che c'erano solo 13 giocatori della prima squadra a disposizione. E' stata una prestazione positiva contro una squadra ostica, anche se il successo del Borussia ha riequilibrato la situazione del girone. La squadra di Simone Inzaghi deve ragionare partita dopo partita, ora la concentrazione massima è sulla sfida contro il Torino, anche se probabilmente ci sarà un problema di gestione delle forze visto il calendario molto fitto e complicato". 

E il Toro potrà rappresentare un'insidia per i biancocelesti?: "Il Torino è una squadra allenata da un tecnico, Giampaolo, che quando ha ingranato ha sempre mostrato grandi cose, ha bisogno di tempo. E' da capire se il Torino potrà permettersi di aspettarlo, con il rischio magari di perdere altri punti. I granata sono una squadra con giocatori interessanti, in primis ovviamente Belotti. E' una squadra che certamente vale di più della posizione di classifica che occupa attualmente, ci sono squadre meno attrezzate che in questo momento gli sono davanti. E' una "partita trappola" per la Lazio, che affronterà una serie di squadre in difficoltà e quasi all'ultima spiaggia, come i granata e lo Zenit in Champions. Quella di domenica è certamente una sfida da non sottovalutare". 

Nel Toro Belotti è stato finora una delle poche note positive della squadra: "Belotti ha sposato la causa granata, restando anche a fronte di offerte molto importanti. Domenica, se non ci sarà Immobile, non vedremo la sfida tra i due amici e centravanti della Nazionale, ma sarà molto interessante vedere Belotti alle prese con Acerbi e Hoedt, che stanno facendo molto bene".