ESCLUSIVA TG – Ag. Accardi: “Non ho sentito nessuno del Torino per Fiordilino”

20.08.2020 16:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Luca Fiordilino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Luca Fiordilino

Giuseppe Accardi è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Accardi è un agente Fifa e cura gli interessi di Luca Fiordilino, centrocampista del Venezia, accostato al Torino.

Ha sentito qualcuno del Torino per Fiordilino?

“A oggi non mi risulta che il Torino sia interessato al mio assistito. Poi nel calcio può succedere di tutto. Che Fiordilino fosse un giocatore che piaceva a Vagnati per la Spal è vero, ma un conto è la Spal discorso diverso il Torino. Probabilmente in questo momento il Torino è alla ricerca di giocatori più esperti e che hanno già giocato in Serie A”.

Niente Torino quindi per Luca.

“Guardi, nel calcio ne ho viste talmente tante e quello che non è vero oggi può diventare realtà domani. Fiordilino può starci benissimo in Serie A e anche nel Torino, ma il calcio è veramente strano e ancor di più il mercato. Quando lavoravo nel Torino (fu team manager granata nel 1997, ndr) il Monza vinse lo spareggio per andare in B contro la Spal e lasciarono libero Antonino Asta ed io lo andai a prendere il giorno dopo l’acquisto di Lentini dall’Atalanta. Tornando a Fiordilino, a oggi onestamente io non ho avuto nessun discorso con il Torino e men che meno il club granata mi ha chiamato per chiedermi com’è la situazione”.

Neppure il Venezia le ha fatto sapere qualche cosa?

“No, ho appuntamento oggi con il Venezia, ma non per parlare di questioni legate al Torino.
In questo momento il mercato è molto complicato e si sta muovendo pochissimo. Di chiacchiere ce ne sono tantissime, ogni tanto qualcuno cerca di capire alcune situazioni, ma la voce su Fiordilino poteva riguardare Vagnati quando era alla Spal e forse visto che adesso il direttore è al Torino qualcuno potrebbe aver pensato che continui a interessargli anche per il club granata. Come diceva un mio ex allenatore: parliamo del sesso degli angeli”.