Catinali: "Torino-Piacenza ce la giochiamo"

28.04.2011 17:44 di Raffaella Bon   vedi letture
Catinali: "Torino-Piacenza ce la giochiamo"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Mariani

Torino-Piacenza è una partita che per entrambe le compagini è importante. Il Torino deve mantenere la posizione dei play off ed il Piacenza deve allontanarsi, nel breve termine, dalla zona bassa di classifica. Catinali ha fatto il punto sul prossimo appuntamento a TorinoGranata.

"Per noi sarà una partita difficilissima", ha ammonito il piacentino. "Abbiamo bisogno di punti salvezza e anche loro per mantenere i play off. Una partita molto dura, nonostante diverse assenze, il Torino ha un collettivo di primo ordine".


Cosa è successo al Piacenza?
Il Piacenza ha avuto un calo di tensione, in questo momento siamo in una fase calante, veniamo da troppi risultati negativi. Speriamo di farne uno positivo a Torino.

Vi siete forse illusi di andare ai play off?
Forse abbiamo ceduto dal punto di vista psicologico. Magari non pensavamo ai play off, ma di certo che eravamo in una posizione di salvezza tranquilla e ci siamo adagiati. Ora mancano cinque partite e dobbiamo dare il massimo.


E' tornato Cacia, come sta?
Daniele sta recuperando la forma e siamo contenti del suo ritorno perchè ci può dare una grossa mano. Il campionato è lungo e a volte può succedere di avere un calo fisico e mentale, ma il suo ritorno per noi è importante anche dal punto di vista psicologico.


Dire che il Piacenza teme Bianchi è scontato...
Sì, ma oltre a Bianchi, il Torino ha un reparto offensivo molto importante, basti pensare a Antenucci, ma anche ai due esterni che molto forti.


Ed il Torino cosa deve temere del Piacenza?
Il gruppo, la nostra forza è l'unione. Fino a qualche tempo fa, grazie a questo gruppo, ce la giocavamo in ogni campo. Abbiamo vinto anche a Siena. Dobbiamo ritrovare quel momento.