Carlo Nesti, le pagelle del campionato

Juventus 6, Roma 6,5, Napoli 7,5, Fiorentina 7, Inter 7, Verona 7,5, Torino 5,5, Lazio 6,5, Milan 5
12.02.2014 09:44 di Marina Beccuti   vedi letture
Carlo Nesti, le pagelle del campionato
TUTTOmercatoWEB.com

SQUADRE (E’ STATO AGGIUNTO, TEMPORANEAMENTE O DEFINITIVAMENTE, IL VERONA, PER I MERITI OTTENUTI SUL CAMPO)

 

 

FORMAZIONI SELEZIONATE: 9

 

 

JUVENTUS

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 1

VOTO PER LA PARTITA: 6

 

ROMA

POSIZIONE IN

CLASSIFICA: 2

VOTO PER LA PARTITA: 6,5

 

NAPOLI

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 3

VOTO PER LA PARTITA: 7,5

 

FIORENTINA

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 4

VOTO PER LA PARTITA: 7

 

INTER

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 5

VOTO PER LA PARTITA: 7

 

VERONA

POSIZIONE DI CLASSIFICA: 5

VOTO PER LA PARTITA: 7,5

 

TORINO

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 7

VOTO PER LA PARTITA: 5,5

 

LAZIO

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 8

VOTO PER LA PARTITA: 6,5

 

MILAN

POSIZIONE IN CLASSIFICA: 11

VOTO PER LA PARTITA: 5

 

 

COMMENTO

 

La Juve ripete l’errore della ripresa contro l’Inter: sedersi sul risultato, ed esaltare la rimonta del Verona. La Roma, negli spazi stretti presidiati dalla Lazio, non ha sufficiente forza d’urto offensiva. Il Napoli è trascinato da un Higuain più decisivo che a Madrid, leader della squadra di Benitez. L’Inter, finalmente, è creativa a centrocampo, anche se Hernanes deve migliorare: 88 tocchi di palla, ma anche 33 errori.   

 

ALLENATORI E GIOCATORI

 

 

MIGLIORI

 

 

PODIO DELLE FORMAZIONI SELEZIONATE: 9

 

 

1) HIGUAIN 8

2) TEVEZ 8

3) SAMUEL 7

 

 

COMMENTO

 

Tevez, approfittando dell’infortunio di Rossi, sale a quota 13, a un gol dall’attaccante viola. Gli mancava solo la rete, perché si tratta della stagione più continua della sua carriera. E’ un piacere ritrovare Samuel, “muro” e bomber. Molto strano il suo destino: ogni tanto considerato finito, e cedibile, e ogni tanto riesumato, in stato fisico più che confortante. Anche questi sono misteri interisti, difficili da spiegare.

 

 

 

 

ALLENATORI E GIOCATORI

 

 

PEGGIORI

 

 

PODIO DELLE FORMAZIONI SELEZIONATE: 9

 

 

1) SEEDORF 5

2) ESSIEN 5

3) MILITO 5

 

 

COMMENTO

 

Sono convinto che il 4-2-3-1 non sia un modulo ideale per il Milan, che, con una difesa capace di incassare 35 gol, uno in meno di quelli segnati, dovrebbe schierarsi con il 4-3-1-2. Seedorf cerca una “diga”, ed esterni offensivi, ma sbaglia con Essien, sotto ritmo, e Abate, improvvisato nel ruolo. Nell’Inter, la presenza di una punta in più rivitalizza Palacio, ma Milito è veramente un fantasma, rispetto al passato.

 

SEGUITEMI NEL NESTI CHANNEL