Verso Toro-Lecce: Petriccione, "Modric del Salento", al rientro dal 1'

12.09.2019 11:32 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verso Toro-Lecce: Petriccione, "Modric del Salento", al rientro dal 1'

Elemento di spicco del Lecce capace di centrare la promozione lo scorso anno, il 24enne mediano Jacopo Petriccione, liberato da Liverani come "mastino" sulle tracce di Brozovic, Sensi e Lukaku al debutto, ha (comprensibilmente) faticato contro i neroazzurri, lo scorso 26 agosto. Saltato un turno al Via del Mare contro l'Hellas, per via della decisione del tecnico di conferire alla squadra un volto più offensivo, schierando da mezzala destra, pur in compresenza del trequartista Mancosu, l'ucraino Shakhov, nettamente più propenso al gioco d'attacco, Petriccione dovrebbe rientrare dal primo, ad agire soprattutto da frangiflutti tra le linee, contro il Toro. Soprannominato "Modric del Salento", per via della somiglianza nelle fattezze con il campione, nonché collega di reparto, del Real Madrid e della nazionale croata (e con i capelli un po' più lunghi in realtà, senza volerci sostituire ai professionisti del visagismo, una certa somiglianza la si rileva anche con un'altra star del calcio internazionale, Zlatan Ibrahimovic), Petriccione, cresciuto nei settori giovanili di Cagliari, Siena, e Fiorentina, potrebbe finire per francobollare Baselli e Verdi, lunedì sera.