Udinese, Tudor e i pochi gol segnati. Tra la media peggiore degli ultimi tempi

13.10.2019 16:38 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Udinese, Tudor e i pochi gol segnati. Tra la media peggiore degli ultimi tempi

Igor Tudor, allenatore dell'Udinese, prossima avversaria del Toro, secondo quanto ha riferito Il Messaggero Veneto, non sembra avere un futuro felice con la squadra friulana, avendo conquistato finora gli stessi punti di Stefano Colantuono e Beppe Iachini, i quali sono stati poi esonerati a stagione in corso. Questo parlando dell'Udinese post Guidolin. Iachini fu addirittura esonerato dopo la settima giornata per fare posto a Gigi Delneri.

Meglio fece Andrea Stramaccioni, che dopo sette gare aveva ottenuto 13 punti, ma poi non confermò questo trend per il resto del campionato e a fine stagione non fu confermato. L'ex tecnico dell'Inter aveva ottenuto quattro vittorie, un pari e due sconfitte, entrambe contro le squadre torinesi.

Il problema principale della squadra di Tudor sono le poche reti segnate, solo tre finora, Iachini aveva fatto meglio con sei. Un problema rilevato dallo stesso tecnico dei friulani. Con Stramaccioni l'Udinese aveva segnato nove gol, pur avendone presi sei, come adesso. Mentre con Delneri i friulani avevano segnato dodici gol ma subiti ben tredici, molti in più rispetto agli altri tecnici.

In sintesi si può dire che l'attuale Udinese ha il mal di gol, segna pochissimo e ha alle porte tre gare assai difficili, come contro Torino, Atalanta e Roma dal 20 al 30 ottobre.