Udinese, Gotti: "Torino? Abbiamo una rosa ristretta per questo finale di campionato"

19.06.2020 13:08 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Udinese, Gotti: "Torino? Abbiamo una rosa ristretta per questo finale di campionato"

L'Udinese questa settimana starà a guardare il recupero della 25esima giornata di campionato, che vedrà impegnato il suo prossimo avversario, il Torino. Il tecnico dei friulani, Luca Gotti, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport, parlando anche della prossima partita.

Sulla sua squadra ha detto: "C'è un sentimento di gioia diffuso. Ho visto tanta professionalità, i ragazzi si sono presentati in buone condizioni".

Sulla prossima partita contro il Torino, tra una settimana, Gotti ha commentato: "Domani li guardiamo col Parma, ma dobbiamo pensare solo a noi stessi. Non dobbiamo pensare agli infortuni del Toro, queste situazioni potranno capire anche a noi".

Come il Torino anche l'Udinese lamenta qualche problema di formazione: "Iniziamo con una rosa ristretta, ho 18 calciatori di movimento. A gennaio, quando qualcuno è andato via per giocare di più, non immaginavamo un nuovo torneo in piena estate".

Tuttavia ha un giocatore che può fare la differenza e sarà anche un uomo mercato, come Rodrigo De Paul: "Giorno dopo giorno riscontro la sua grande professionalità. Invidiabile l’atteggiamento che ha. Non si risparmia. Può essere una guida, è maturato".

Gotti è arrivato sulla panchina dell'Udinese come transizione dopo l'esonero di Igor Tudor (era il suo secondo), poi è rimasto e pare essere stato riconfermato dal patron Pozzo e dal direttore Marino: "Sono attestati di stima che fanno piacere. Io sto bene e ringrazio. Ma so che occorrono i risultati".

Un misto di sentimenti per il tecnico bianconero sulle cinque sostituzioni: "Dico che cinque sostituzioni stravolgono un po’ una squadra, il giocatore deve sempre pensare di avere i 90 minuti. Ma nelle 12 partite da affrontare possono essere di utilità".