Su due obiettivi d'attacco granata piomba... la nuova Juve di Pirlo

13.08.2020 09:23 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Su due obiettivi d'attacco granata piomba... la nuova Juve di Pirlo

Nominato a sorpresa nuovo allenatore della Juventus, appena cinque giorni fa, a seguito dell'esonero di Maurizio Sarri, Andrea Pirlo sta già portando fieno nella cascina bianconera. Quanto meno in termini di idee per il mercato in corso. Terminata mestamente, per l'ennesima volta, la corsa alla Champions League, per Ronaldo&soci - ammesso che CR7 sia ancora bianconero da qui a due mesi - si prepara una semi-rivoluzione anche per quanto riguarda l'organico. Già ultimato lo scambio col Barcellona, che porterà Arthur all'ombra della Mole, e Pjanic in Catalonia, appena siglata la rescissione del contratto di Blaise Matuidi, molto dovrebbe cambiare anche sul fronte offensivo. Un probabile big in entrata per sostituire Higuain, altro veterano arrivato a fine corsa, certo. Senza dimenticare i colpi di (vicina) prospettiva.

A tal proposito, raccontano le cronache, Nedved e Paratici starebbero continuando a battere due piste, entrambe legate a dei classe '99. Si tratta di Andrea Pinamonti, pur reduce da una stagione tutt'altro che entusiasmante in maglia Genoa, e Gianluca Scamacca, di ritorno al Sassuolo dopo il prestito cadetto all'Ascoli Picchio. Tutto o quasi ancora da dimostrare per entrambi, il primo peraltro ancora in orbita Inter (che non sembra però interessato al controriscatto), ognuno dei due attaccanti rappresenterebbe un investimento a lungo termine. Ambedue seguiti con interesse dal Toro, non è nemmeno da escludere che i due club sabaudi uniscano le forze per assicurarsene almeno uno, magari in direzione di una formula che preveda l'acquisto da parte dei bianconeri, con successivo prestito ai cugini, inclusivo dei diritti di riscatto e controriscatto. D'altra parte, tale alleanza di mercato, per quanto improbabile, si è già vista in passato.