Monza, Stroppa: “Con il Torino non sarà semplice: è una squadra forte”

08.08.2022 13:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Giovanni Stroppa
TUTTOmercatoWEB.com
Giovanni Stroppa

Giovanni Stroppa, tecnico del Monza, ha commentato la vittoria sul Frosinone per tre a sue che ha permesso alla sua squadra di passare il turno in Coppa Italia. Ecco che cosa ha detto, anche sul Torino che affronterà sabato nella prima partita di campionato: "Dispiace aver preso i gol in quella maniera, ma la partita poteva essere gestita in maniera diversa, mi aspettavo qualcosa di più, ma volevamo passare il turno. Portiamo a casa un risultato che è importante in questo momento. Anche ieri sera abbiamo visto il Torino che squadra è, sarà un impegno importante anche dal punto di vista fisico. La qualità che si è vista stasera non mi è piaciuta, dobbiamo migliorare".

Cosa si aspettava di più a livello qualitativo?
"Quando hai il palleggio che riesci a trovare tra le linee gli attaccanti devi avere una qualità migliore, ma è la prima partita, tutti questi mezzi errori a questo punto della stagione ci stanno, è un percorso di lavoro che dobbiamo fare. Negli episodi dobbiamo essere più determinati".

Gytkjaer è apparso in forma, concorda?
"Dà un gran contributo, non molla mai. Un attaccante che fa gol ce lo teniamo stretto. C'è stato questo girone di ritorno straordinario nella scorsa stagione, il fiuto sottoporta non lo ha abbandonato, va bene così".

Come ha visto Sensi?
"Sensi deve giocare il più possibile con noi, anche perché ha saltato alcune amichevoli e alcuni allenamenti, deve riprendere una condizione fisica migliore, quando entrano in un contesto con certe idee i ragazzi devono inserirsi. C'è poco tempo, cercheremo di inserirlo al meglio".

E Mota?
“Si è impegnato, ha delle qualità importanti, deve migliorare la qualità soprattutto in questa stagione in cui l'errore non passa inosservato"

Che Torino si aspetta?
"Il Torino è una squadra forte, che gioca a uomo, non sarà semplice”.

Pessina come sta?
"Sta aumentando i carichi di lavoro, spero di averlo a disposizione in queste giornate che precederanno il campionato, ma non so se sarà a disposizione.

Si aspetta nuovi ingressi dal mercato?
"Sappiamo cosa possiamo fare, io cercherò di trarre il meglio dai ragazzi che ho".