Livorno, Nicola: "Ci mancano tre punti da Samp e Toro. Questi ragazzi stanno facendo cose eccezionali"

31.10.2013 16:57 di Claudio Colla   vedi letture
Fonte: www.livornocalcio.it
Livorno, Nicola: "Ci mancano tre punti da Samp e Toro. Questi ragazzi stanno facendo cose eccezionali"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Riportate sulle pagine del sito ufficiale del Livorno le ulteriori dichiarazioni rilasciate da Davide Nicola, tecnico amaranto, dopo il 3-3 di ieri sera: "Gli allenatori non devono parlare degli arbitri, ma di certo non voglio passare per fesso, perché sarebbe giusto che tutti si comportassero nello stesso modo. Quando si fanno le riunioni ci chiedono di evitare di reclamare, di portare rispetto per gli errori arbitrali, però non tutti lo fanno. Io non utilizzo giornali o televisioni per lamentarmi, penso solo alla squadra, al lavoro, a correggere gli eventuali errori del campo. Siamo stati in difficoltà, ma poi abbiamo fatto vedere che la squadra ha gli attributi, pertanto vorrei che la smettessero certi personaggi di recitare e lamentarsi oggi per ottenere qualcosa domani. Non mi piace proprio questa cultura. La verità è che tra Samp e oggi abbiamo perso tre punti per episodi non dovuti a nostri errori o mancanze. Oggi mi tengo un punto, ma la nostra classifica dovrebbe vederci a dodici. Siamo partiti contratti, poi abbiamo giocato bene creando tanto; credo che la gente si sia divertita, peccato non sia arrivato il successo”.

I nostri sono ragazzi speciali, che danno tutto per la causa amaranto. Dopo i gol subiti ho aspettato per capire che soluzione tattica conveniva adattare e loro mi hanno seguito alla grande. Vorrei che fosse chiaro che noi siamo la realtà più piccola del campionato, per cui non dimentichiamoci mai di sostenere questi calciatori, che stanno facendo cose eccezionali. Non arriverà mai il momento in cui potremmo scendere in campo sereni e appagati, perché saranno tutte battaglie fino all’ultima giornata. Ringrazio il pubblico per il sostegno che ci ha dato oggi, e per come ci è vicino da sempre"