La Juve "sviscera" il Toro di Mazzarri. E prevede il ritorno al tridente

02.05.2019 11:20 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La Juve "sviscera" il Toro di Mazzarri. E prevede il ritorno al tridente

Pubblicata sulle pagine del sito ufficiale della Juventus un'analisi dei momenti migliori e di quelli più infelici della stagione granata, con il 2-0 inflitto all'Atalanta come picco dello sviluppo tecnico-tattico di Mazzarri, Belotti&Co., e l'ormai lontano (23 settembre) 1-3 subito dal Napoli, tra le mura amiche, come fase più critica per il Toro. Individuato Sirigu come protagonista dei successi granata (forse un po' ingenerosamente, nella misura in cui il rendimento stratosferico di Izzo e N'Koulou ha certamente influito sulle grandi prestazioni del portierone), gli analisti bianconeri evidenziano poi come l'azione tra le linee di Meité e la capacità di costruzione del gioco di Baselli abbiano contribuito positivamente ai risultati del Toro. E, proprio a proposito di Baselli, si sottolinea, al di là del motto "squadra che vince non si cambia" il probabile ritorno dell'ex-Atalanta nell'undici titolare, a coadiuvare Berenguer nel supporto offensivo a Belotti, in quel 3-4-2-1 che di recente sembra aver tirato fuori il meglio dai giocatori granata, a partire dagli esterni (in particolare Ansaldi), passando per il frangiflutti Rincòn e per il veterano "richiamato in servizio" Moretti, e arrivando naturalmente a un Belotti ritrovato.