Kurtic: "Orgoglioso di aver segnato l'unico gol della Fiorentina"

26.09.2014 12:05 di Giacomo Pizzardi   vedi letture
Kurtic: "Orgoglioso di aver segnato l'unico gol della Fiorentina"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Jasmin Kurtic giocherà di nuovo all'Olimpico di Torino, ma questa volta vestendo i colori viola. Il calciatore sloveno è stato intervistato dai microfoni di Tuttosport sostenendo che la Fiorentina dimostrerà di essere forte anche senza Mario Gomez e Rossi, parlando del gol, dell'esperienza in granata e della sua adolescenza. Ecco le sue parole: "Sono orgoglioso di aver segnato l’unico gol della Fiorentina perchè ci ha regalato la vittoria contro l’Atalanta. Per il resto io e i miei compagni non dobbiamo fasciarci la testa. Contro il Sassuolo abbiamo colpito due pali e costruito occasioni, ma il gol non è arrivato. La Fiorentina è una grande squadra e quindi credo sia normale che ci sia un po’ di delusione se non si vince. Ma qui tutti stiamo facendo il massimo per dimostrare di essere forti anche senza Rossi e Gomez e lo faremo già domenica col Torino. Sono stato felice in granata, mi sono trovato bene con tutti. Ci sarà un po’ di emozione anche se voglio onorare la maglia della Fiorentina. Ventura mi ha dato tanto, sa lavorare coi giovani anche se Immobile e Cerci facevano la differenza. In passato ho lavorato in fabbrica, quell’esperienza mi ha forgiato tanto perché avevo diciassette anni e i soldi a casa non arrivavano. Futuro? Non voglio pensare al riscatto della Fiorentina, devo pensare a lavorare e meritarlo sul campo”.