Il Brescia ci prova con un 3-5-2 anti-Toro

05.02.2010 13:01 di Giulia Borletto   vedi letture
Fonte: Bresciaoggi.it
Il Brescia ci prova con un 3-5-2 anti-Toro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico de Luca
Il Brescia all'attacco. Se nel Torino la rivoluzione targata Petrachi darà i suoi primi spunti questa sera, anche nel Brescia qualcosa è cambiato. Non in difesa, che oggi mancherà dell'infortunato Mareco. Non in attacco, con Possanzini e il capocannoniere della B Caracciolo (16 reti in 20 partite). Le variazioni sono a centrocampo: Budel, Cordova, Hetamaj, Manzoni, oltre a l'ex granata Saumel, già infortunato. "Un peccato. Per fortuna al mercato abbiamo operato soprattutto nel reparto di mezzo, viste le assenze di Paghera e Vass" dice l'allenatore Giuseppe Iachini. "Così, anche se in emergenza, non siamo scoperti". L'ambiente all'Olimpico di Torino potrà avere un peso determinante, in un senso o nell'altro. Il 3-5-2 anti-Toro comprende Arcari tra i pali; De Maio, Bega e Dallamano in difesa; Zambelli, Baiocco, Budel, Cordova (al debutto da titolare) e Dallamano in difesa; Possanzini e Caracciolo in attacco. Mancano lo squalificato Vass; gli infortunati Manzoni, Mareco, Paghera, Saumel e Taddei. Assenti giustificati a una serata che sa di serie A.