Derby, costa caro a due dirigenti bianconeri l'insulto a Orsato

08.12.2020 17:38 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Fonte: Ansa
Derby, costa caro a due dirigenti bianconeri l'insulto a Orsato

Lo stadio vuoto crea qualche inconveniente perchè protestare o insultare qualcuno in campo non viene più coperto dai cori dei tifosi. Così, il derby di sabato tra Juventus e Torino, è costato caro a due dirigenti bianconeri, Nedved e Paratici, che sono stati sentiti insultare l'arbitro Orsato. Il giudice sportivo ha squalificato il dirigente ceco fino al 21 dicembre e il Chief Football Officer fino al 14. Nedved è stato inibito a ricoprire cariche federali e a rappresentare la Juve in ambito federale e multato di 10 mila euro per aver: "reiteramente al 35/o del secondo tempo per alcuni minuti rivolto dalla tribuna agli ufficiali di gara epiteti gravemente insultanti, percepiti direttamente sul campo dal direttore di gara". Per il ds Paratici è stata comminata la stessa inibizione, ma senza multa: "per avere nel corso del secondo tempo rivolto dalla tribuna agli ufficiali di gara espressioni irriguardose". Queste frasi sono state sentite direttamente non dall'arbitro, bensì da un ispettore della Procura federale.